News

Fonti rinnovabili: aggiornamento obbligatorio, partono i corsi per gli impiantisti

Le imprese iscritte nel registro delle imprese artigiane, abilitate all’esercizio delle attività di manutenzione straordinaria di caldaie, caminetti e stufe a biomassa, di sistemi solari fotovoltaici e termici sugli edifici, di sistemi geotermici a bassa entalpia e di pompe di calore, sono obbligate a frequentare con cadenza triennale, corsi di aggiornamento, come disposto dalle norme di riferimento, pena la perdita del titolo tecnico professionale.

Per mantenere i Requisiti Professionali relativi alle FER, i Responsabili Tecnici in possesso dei predetti titoli professionali devono ottemperare alla necessità di aggiornamento , entro il 31 dicembre 2019, frequentando corso di aggiornamento (FER) di 16 ore, per continuare a lavorare su impianti termici a biomassa, sistemi a bassa entalpia e impianti a energia solare.

L’obbligatorietà riguarda sia i tecnici installatori e manutentori di impianti termoidraulici, sia di impianti elettrici, in sostanze le imprese che si occupano di caldaie, caminetti e stufe a biomassa impianti solari termici e fotovoltaici, pompe di calore e sistemi geotermici a bassa entalpia.

Per coloro che, invece, non fossero in possesso dei requisiti alternativi, saranno a breve disponibili corsi di formazione di 80 ore, come previsto nel repertorio delle profili professionali della Regione Abruzzo:

  • Installatore e manutentore straordinario di caldaie, caminetti e stufe a biomassa
  • Installatore e manutentore straordinario di pompe di calore per riscaldamento, refrigerazione e produzione di acqua calda sanitaria – FER, inclusiva di installazione di impianti geotermici a pompe di calore a bassa entalpia
  • Installatore e manutentore straordinario di sistemi solari termici
  • Installatore e manutentore straordinario di sistemi solari fotovoltaici e fototermoelettrici

Per informazioni-prenotazioni invia una mail a categorie@confartigianato.pe.it indicando Ragione Sociale – Tipologia di attività – Numero di dipendenti – Recapiti telefonici – Interesse per Aggiornamento o Corso Abilitante

Il legale rappresentante, il responsabile tecnico (preposto con atto formale), che svolge tale funzione per una sola impresa è colui che è in possesso del requisito tecnico-professionale, conseguito al termine di un corso regionale di formazione professionale di 80 ore, rilasciato dalla Regione Abruzzo.

I commenti sono chiusi, ma trackback e pingbacks sono aperti.