Credito

Credito

L’Ufficio Credito del Sistema Confartigianato di Pescara è una realtà efficiente e funzionale in grado di rispondere in maniera celere e qualificata alle crescenti esigenze ed aspettative degli Associati.
L’obiettivo del servizio è quello di offrire una risposta globale alle esigenze finanziarie aziendali, facilitando l’accesso al credito tramite l’attività di prestazione di garanzie, per favorire la concessione di finanziamenti da parte degli Istituti di Credito.
A tal fine, sono state stipulate convenzioni di assoluta convenienza riservate ai propri Associati, che vedono coinvolti diversi Istituti di Credito della Regione per offrire una maggiore gamma di prodotti e condizioni, nel rispetto delle esigenze delle singole Imprese con un pricing esclusivo.
Tutti i prodotti sono rivolti ad ogni Impresa costituita o costituenda ed operante nei diversi settori merceologici, siano esse artigiane, ma anche Pmi in genere, commercianti etc. purché ricadenti sul territorio regionale.
L’Area Credito, inoltre, permetterà agli Associati di beneficiare dei contributi della Regione Abruzzo e della Camera di Commercio di Pescara, erogati esclusivamente a favore dei Consorzi Fidi, per accedere ai finanziamenti a condizioni preferenziali su tutte le operazioni bancarie e finanziarie, come ad esempio:

Finanziamenti a medio e lungo termine a tassi convenzionati
a) Investimenti (immobiliari, strumentali, agevolati);
b) Liquidità (scorte, reintegro del circolante, credito d’esercizio);
c) Mutui ipotecari;
d) Consolidamento passività;
e) Rinegoziazione finanziamenti

Finanziamenti diretti Artigiancassa a tassi particolarmente vantaggiosi
a) Investimenti (immobiliari, strumentali, agevolati);
b) Liquidità (scorte, reintegro del circolante, credito d’esercizio);
c) Finanziamenti per le Imprese Femminili esistono diversi prodotti che conciliano la vita
lavorativa con quella familiare (Gestione gravidanza, Maternità, Malattia Grave).
d) Mutui ipotecari;
Le richieste vengono effettuate direttamente presso l’Artigiancassa Point del Confidi.

Affidamenti a breve termine a tassi convenzionati
a) Apertura di credito in conto corrente;
b) Anticipo fatture;
c) Sconto portafoglio commerciale;
d) Anticipo sbf;
e) Fideiussioni;
f) Subentro su linee pregresse non garantite

Finanziamenti assisiti da MCC (Medio Credito Centrale) ed al tre forme di controgaranzie disponibili

Finanziamenti Antiusura

Forme di Microcredito

Leasing.

Tutte queste forme creditizie sono assiste dalla garanzia del Confidi nella misura minima del 30% e massima del 100% dell’importo richiesto.
In questo ambito il Confidi eroga i seguenti servizi alle imprese associate:

  • Consulenza ed assistenza per l’accesso al credito agevolato;
  • Analisi dei fabbisogni finanziari;
  • Analisi delle forme di finanziamento più adeguate a supportare l’impresa;
  • Valutazione della capacità creditizia dell’impresa;
  • Verifica ed analisi della Centrale Rischi;
  • Assistenza all’impresa nei confronti della banca sia prima che dopo l’erogazione del finanziamento garantito.

Start-Up

Avviare un’impresa oggi sembra impossibile?  Confartigianato Pescara supporta gli aspiranti imprenditori nella fase più delicata: lo start up dell’impresa.

Tramite la sinergia tra Confartigianato e la BCC di Cappelle, avrai accesso a un Mutuo Chirografario garantito all’80% dalla Cooperativa Confidi di Confartigianato Pescara.

  • Importo massimo finanziabile 100.000 Euro.
  • Durata minima 36 mesi e massima 60 mesi, oltre a un eventuale periodo di preammortamento massimo di 12 mesi.
  • Tasso variabile minimo 3,50% – massimo 6,50%.

Servizi compresi nella convenzione:

  • 4 ore di assistenza professionale nello sviluppo dell’idea;
  • Redazione o revisione di un business plan;
  • Tutoraggio nei primi 24 mesi di attività tramite due incontri annuali.

Commissioni e spese:

Il 5% dell’importo finanziato con una base minima di €1.500,00 a cui vanno aggiunte le commissioni variabili per la Cooperativa di Garanzia.

Per richiedere maggiori informazioni invia una mail all’indirizzo startup@confartigianato.pe.it allegando:

  • Presentazione in PowerPoint o PDF (massimo 10 pagine) dell’idea, allegando il business Plan se esistente;
  • Lettera di presentazione dell’imprenditore, società esistente o da costituire (massimo 2 pagine in PDF);
  • Curriculum Vitae dei soggetti promotori dell’idea redatto ai sensi degli art. 46 e 47 del D.P.R. n. 445 del 28/12/2000 e del D. Lgs. 196 del 2003.

Microcredito
Microcredito alle imprese: fino a 25.000€ al 1% (escluse le srl).
I finanziamenti saranno concessi a favore di iniziative imprenditoriali e di lavoro autonomo,costituende o costituite , supportate da adeguata progettualità, presentate dai Soggetti che si trovino in difficoltà ad accedere ai canali tradizionali del credito di seguito specificati:

  • microimprese, che assumono la forma giuridica di ditta individuale, di società di persone, società cooperative;
  • lavoratori autonomi o liberi professionisti.

Caratteristiche del Microcredito:

  • I finanziamenti hanno la forma tecnica di mutui chirografari. Ogni destinatario potrà essere finanziato una sola volta.
  • Risorse finanziarie ed entità dei finanziamenti

Le entità del prestito sono:

  • per le persone fisiche (ditte individuali, lavoratori autonomi, liberi professionisti)
    • importo minimo: 5.000 euro
    • importo massimo: 10.000 euro
  • per le persone giuridiche (società di persone e società cooperative)
    • importo minimo: 10.000 euro
    • importo massimo: 25.000 euro

Durata: 60 mesi (incluso il periodo di preammortamento)

Contributo Garanzia L.R. 942/52

Con il Fondo di garanzia per le piccole e medie imprese, l’Unione europea e lo Stato Italiano affiancano le imprese e i professionisti che hanno difficoltà ad accedere al credito bancario perché non dispongono di sufficienti garanzie. La garanzia pubblica, in pratica, sostituisce le costose garanzie normalmente richieste per ottenere un finanziamento. Il gestore del fondo è rappresentato da 5 istituti bancari che si sono aggiudicati la gara (bando pubblicato in G.U.R.I. 5^ serie speciale n. 107 del 15 settembre 2010): Mediocredito Centrale Spa, Artigiancassa S.p.a., MPS Capital Service Banca per le imprese spa, Mediocredito Italiano spa, Istituto Centrale delle Banche Popolari Italiane spa.

L’impresa o il professionista non può inoltrare la domanda direttamente al Fondo. Deve rivolgersi a una banca per richiedere il finanziamento e, contestualmente, richiedere che sul finanziamento sia acquisita la garanzia diretta. Sarà la banca stessa ad occuparsi della domanda. In alternativa, ci si può rivolgere a un Confidi che garantisce l’operazione in prima istanza e richiede la controgaranzia al Fondo.

Per ricevere maggiori informazioni, contatta direttamente i nostri uffici.

Artigiancassa(Responsabile: Erika D’Andrea)
Vero e proprio sportello bancario, l’Artigiancassa Point offre tutti i servizi di una banca tradizionale. Presso la Sede della Confartigianato Pescara, potrai richiedere un finanziamento su misura, a condizioni di particolare favore e conoscere in tempo reale la probabilità di successo che ha la tua richiesta di finanziamento.
Inoltre potrai richiedere l’apertura di conti correnti, la concessione di carte di credito, pos, leasing, noleggio a lungo termine oltre alla business key, contenente il certificato di firma digitale ed una casella di posta elettronica certificata (PEC).
Il tutto all’interno della Sede Confartigianato di Pescara senza bisogno di doversi recare in banca. I finanziamenti possono essere concessi fino al 100% della spesa documentata e possono godere delle seguenti forme contributive:

  • Contributo in conto interessi fino al 60% del tasso di riferimento UE vigente alla data di stipula del contratto di finanziamento;
  • Contributo a fondo perduto: pari al 1,50% dell’importo della quota dell’operazione agevolata con il contributo in conto interessi;
  • Bonus una tantum a fondo perduto: pari al 1,50% del costo annuo lordo per ogni nuovo dipendente assunto con l’investimento oggetto dell’operazione, nel limite massimo di euro 1.000,00.

Tutti i finanziamenti possono aver come destinazione le seguenti: investimenti in immobili (acquisto, costruzione, ristrutturazione ed ampliamento), acquisto impianti, macchinari, attrezzature ed automezzi, scorte di magazzino, materie prime, spese per avvio nuove attività, liquidità aziendale, consolidamento debiti a breve, sistemi e prodotti telematici, impianti fotovoltaici, etc.

Inoltre per le Imprese Femminili esistono diversi prodotti che conciliano la vita lavorativa con quella familiare (Gestione gravidanza, Maternità, Malattia Grave).

Per maggiori informazioni è consigliabile contattare direttamente i nostri uffici.

Finanziamenti a Fondo Perduto

I finanziamenti a fondo perduto sono dei contributi che Confartigianato Pescara predispone in favore di attività imprenditoriali, al fine di aiutare tali soggetti a riequilibrare la propria situazione finanziaria mediante l’ottenimento di contributi in conto capitale, che non dovranno essere restituiti a scadenze predeterminate e che non costituiranno base di calcolo per interessi.

Le categorie imprenditoriali che ne possono beneficiare sono le seguenti:

  • Imprenditoria femminile – Legge regionale
  • Imprenditoria femminile – Legge nazionale
  • Imprenditoria giovanile
  • Imprenditoria nel settore agricolo
  • Imprenditoria nel settore turistico
  • Imprenditoria giovanile nei territori dei parchi
  • Lavoro autonomo (ex prestito d’onore)
  • Franchising

Per maggiori informazioni è consigliabile contattare direttamente i nostri uffici.