News

Camera di Commercio Chieti Pescara, Confartigianato: “Fase attuale sia stimolo per migliore gestione”

Camera di Commercio Chieti Pescara, Confartigianato: “Fase attuale sia stimolo per migliore gestione”

“Questa fase di transizione sia un’occasione per riequilibrare l’organismo e renderlo davvero espressione di tutti gli attori coinvolti”. Così il presidente ed il direttore di Confartigianato Pescara, Giancarlo Di Blasio e Fabrizio Vianale, a proposito della Camera di Commercio Chieti Pescara, dopo le dimissioni del presidente Mauro Angelucci.

“E’ evidente – dicono i vertici dell’associazione provinciale – che degli errori, nel corso dei mesi, sono stati fatti. Le dimissioni di Angelucci, che ha sempre profuso il massimo impegno, a questo punto siano uno spunto ed uno stimolo per far sì che la Camera di Commercio sia davvero espressione delle organizzazioni più rappresentative. Ad oggi, infatti, gli organismi dell’ente camerale non rappresentano in modo proporzionale i vari attori”.

“A nostro avviso – concludono Di Blasio e Vianale – la Camera di Commercio e i suoi organi direttivi devono essere equa espressione di tutte le associazioni più rappresentative: solo in questo modo potrà lavorare al meglio e fornire al territorio e al tessuto economico, in un momento particolare e delicato del mondo produttivo ed occupazionale, un importante contributo che favorisca il rilancio dell’economia delle province di Pescara e Chieti”.

I commenti sono chiusi, ma trackback e pingbacks sono aperti.